BISCOTTI SABLES!

Image

 

Qualche settimana fa un mio amico mi diceva che gli sarebbe piaciuta l’idea di ‘trapiantare’ in Italia la tradizione inglese del Tè delle cinque! 

Questo è un argomento che a me piace molto, e nei prossimi giorni vorrei proporvi qualche ricetta di dolcetti e biscottini perfetti per questo rilassante e conviviale momento, che a mio parere sarebbe molto carino portare nel nostro paese 🙂 

Image

Ingredienti per 70 biscottini (se preferite potete dimezzare le dosi)

Burro a temperatura ambiente di ottima qualità 230gr

Farina00 320 gr

Zucchero semolato 100 gr

Vaniglia1 cucchiaino di estratto (o una bustina di vanillina)

Sale un pizzico

Zucchero semolato per la ricopertura q.b.

 

Procedimento

Per preparare i biscotti sablés, mettete in un mixer (uno qualsiasi con le lame) il burro ammorbidito a temperatura ambiente e diviso in cubetti, lo zucchero semolato, il sale e l’estratto di vaniglia.

Azionate il mixer e riducete gli ingredienti in crema. Setacciate la farina, aggiungetela al composto e azionate il mixer per ottenere un impasto bricioloso.

Trasferite l’impasto su di una spianatoia leggermente infarinata: risulterà molto molle e difficilmente lavorabile perciò compattatelo per renderlo liscio poi appiattitelo un po’ con le mani, ricopritelo con un foglio di pellicola e riponetelo in frigorifero ad indurire per almeno mezz’ora (o in freezer per accelerare i tempi).

Trascorso questo tempo, ritirate l’impasto dal frigo e modellatelo in 4 cilindri del diametro di 3 cm . Coprite i cilindri con della pellicola e fateli riposare in frigorifero per almeno 3 ore, affinchè l’impasto si compatti bene. Una volta trascorso questo tempo passate ogni cilindro nello zucchero semolato, in modo che tutta la superficie sia ricoperta.

Con un coltello a lama liscia, dividete i cilindri in dischi dello spessore di 2 cm, adagiate i biscotti ottenuti su di una leccarda foderata di carta da forno e infornateli in forno già caldo a 200° per circa 15 minuti, fino a quando risulteranno leggermente dorati. Sfornateli e trasferiteli subito su di una gratella in modo che non continuino a cuocere con il calore latente della leccarda. I vostri biscotti sablés sono pronti per essere gustati!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...